Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti contenuti in linea con le tue preferenze.

Clicca su APPROVO per continuare la navigazione Per saperne di piu'

Approvo

Segnali positivi per impianti acque

Il settore degli Impianti e apparecchiature per le acque primarie civili ha concluso il 2015 con decisivi segnali di ripresa sia nei numeri della produzione sia nell'ottimismo del mercato, riflettendo, e in alcuni casi superando, l'andamento dei settori affini.

Produzione in aumento (+6,6%) e crescita delle esportazioni (+5,6%) decretano il primo anno in cui la crescita interna è stata trainante rispetto alle esportazioni; la situazione positiva è dovuta sicuramente gli incentivi alla riqualificazione energetica, la ripresa del comparto edile e le nuove norme specifiche che rendono obbligatorio il trattamento acqua. Anche gli investimenti registrano una crescita del 4% mentre l'occupazione rimane invariata rispetto all'anno precedente.

Per il 2016 il settore prevede un sostanziale consolidamento della crescita, la cui aspettativa è legata in gran parte alla conferma degli incentivi per l'efficienza energetica, senza i quali il trend diventerà più difficile da confermare. Sempre relativamente al 2016, si prevede un +5,8% degli investimenti.

Crescita più moderata per il settore impianti, apparecchiature e prodotti per acque primarie industriali: il mercato interno cresce del 2,5% e le esportazioni del 1,5%, una crescita contenuta per essere considerata una vera e propria inversione di tendenza rispetto agli ultimi anni. La leggera crescita, inoltre, è dovuta in gran parte all'aumento dei prezzi causato dall'incremento del costo delle materie prime sommato al calo del valore del dollaro più che a un reale aumento della domanda.

Il comparto industriale interno conferma quindi la generale sofferenza e le esportazioni, che restano essenziali per il settore occupando circa il 50% della produzione, risentono delle tensioni internazionali e non permettono di sperare in un miglioramento per il 2016. L'occupazione si conferma sui livelli del 2014 e le previsioni per l'anno appena iniziato sono di sostanziale riconferma dell'attuale quadro generale.

DBInformation SPA
viale G. Richard 1/A
20143 Milano
Chi siamo  Contatti